I prodotti di alta qualità possono essere acquistati.
Tu sei qui: Casa » Notizia » Liquori distillati e miscelati

Liquori distillati e miscelati

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2021-12-21      Origine:motorizzato

Gli spiriti sono bevande che contengono etanolo depurabile e etanolo purificato. Sono fatti con purea fermentata di cereali, frutta o verdura. Tali bevande sono a basso contenuto di zucchero e hanno un contenuto di alcolici di almeno il 35%. Esempi di spiriti distillati includono Brandy, Gin, Tequila, Vodka e Whisky. Ci sono molte condizioni per questo tipo di bevanda, comprese bevande distillate, liquori, liquori, bevande misti e bevande alcoliche. Le bevande distillate non includono vino o birra.

Tutte le forme di bevande alcoliche-birra, vino e liquori, si basano sulla fermentazione, la ripartizione dei carboidrati in alcool. Il lievito è il catalizzatore per questo processo. La produzione di liquori prevede una fase di distillazione aggiuntiva. La distillazione implica il vapore di alcool bollente da poltiglia fermentata ad alta temperatura e raccoglierlo come un liquido condensato. Le bevande alcoliche sono fatte da carboidrati, che sono essenzialmente zuccheri. Gli zuccheri più comuni utilizzati nel vino distillanti provengono da uva, canna da zucchero, melassa, mais, segale, orzo, grano e patate. Vari prodotti aggiuntivi sono utilizzati nel processo di distillazione per aromatizzare la bevanda alcolica finale.

La distillazione richiede ancora una fermata. Il distillatore è composto da tre parti: un contenitore in cui la sostanza da distillare viene riscaldata; un condensatore, in cui il vapore è liquefatto; e un ricevitore, in cui viene raccolto il prodotto. Degong utilizza il distillatore di rame o acciaio inossidabile con rame all'interno. Il rame rimuove composti a base di zolfo dal liquido. I tubi di rame riducono anche il contenuto di rame dei sottoprodotti di acque reflue, che sono spesso utilizzati nel mangime per animali in grandi birrerie. Il rame è anche usato in distillatore perché è un eccellente conduttore di calore e resistenza alla corrosione. Tuttavia, una certa corrosione è inevitabile, e gli ancora vengono solitamente riparati ogni otto anni.

I birrifici commerciali di solito usano il distillatore della colonna, comunemente indicato come distillatore continuo. Il distillatore della colonna ha due colonne o camere. La colonna è progettata con una serie di livelli classificati attraverso i quali il liquido passa quando riscaldato. Il vapore aumenta a tutti i livelli e diventa più concentrato mentre avanziscono verso l'alto. Il raffreddamento inizia dal livello superiore nella seconda colonna.

Il distillatore della colonna è un metodo di produzione più efficiente rispetto al distillatore del serbatoio. Il distillatore del vaso è un distillatore a camera singola in cui il vaso è riscaldato direttamente. Il punto di ebollizione dell'alcool è di 173 gradi Fahrenheit, e il punto di ebollizione dell'acqua sotto il punto di ebollizione è di 212 gradi Fahrenheit. Pertanto, quando il liquido viene riscaldato, la parte dell'alcool evaporirà sotto forma di vapore e separato dal liquido originale. Il vapore viene trasportato attraverso la bobina di condensazione, dove viene raffreddata e diventa di nuovo liquido. La prima distillazione produrrà un liquido con una concentrazione di alcol del 25% al ​​35% (volume). Quindi il liquido alcolizzato è ulteriormente concentrato nella seconda distillazione per portare il contenuto alcolica a circa il 70%. La misura del volume dell'alcool non deve essere confusa con un'altra misura del contenuto dell'alcool utilizzato per gli spiriti: Prova. L'alcol è una misurazione del contenuto di alcol in una bevanda. Il livello dell'alcool di ogni grado è uguale allo 0,5% di alcol, quindi una bevanda contrassegnata da 100 alcol contiene il 50% di alcol in volume.

Il contenuto di alcolici degli spiriti distillati è molto più alto di quello della birra o del vino. La birra ha un contenuto medio alcolica del 2% all'8%, mentre il vino ha un contenuto medio alcolica dell'8% al 14%. Il contenuto alcolico nella birra e nel vino non deve superare il 15% (in volume). Il superamento di questo contenuto influenzerà negativamente sul lievito e non può essere fermentato. Poiché il processo di distillazione concentra l'alcol e lo separa dal liquido originale, la percentuale del volume dell'alcool del liquore è più elevata.

197

Attrezzatura di distillazione alcolici di rame


Processo di produzione

La produzione di bevande alcoliche è complicata. Metti cereali o verdure con alto contenuto di carboidrati in un secchio automatico del purè. La canna è dotata di un agitatore per decomporre la fibra della materia prima. Il poltiglia viene riscaldato per bollente per eliminare la crescita dei batteri nocivi. Quindi versare il poltiglia in un secchio in acciaio inossidabile. Aggiungi lievito e inizia il processo di fermentazione. Lo zucchero nel mash viene convertito in etanolo.

In questo processo, il liquido chiamato strofinamento viene trasferito al distillatore della colonna. Il liquido di lavaggio è riscaldato nella colonna analitica. Il liquido di lavaggio entra nella parte superiore della colonna analitica e il vapore viene iniettato dal fondo della colonna. Il vapore passa attraverso molte piastre perforate e poi attraverso i barili che collegano le due torri. La seconda colonna è chiamata colonna di rettifica ed è dotata di un condensatore. È qui che il liquido si raffredda e si condensa. Il liquido è distillato una seconda volta. Ci sono molti fattori che influenzano il contenuto di alcool finale degli spiriti distillati: temperatura, acqua e qualsiasi sostanza aromatizzata aggiunta, nota anche come cogenerazione. Se il contenuto di alcol del liquido supera il 95%, sarà insapore perché la cogenerazione è stata bollita.

Il processo di produzione differisce a seconda del distillatore e del vino prodotto. Alcune stills usano le colonne di distillazione della colonna, mentre altri usano il pentola. Alcuni ingredienti richiedono ulteriori passaggi di produzione. Ad esempio, il whisky scozzese è prodotto da orzo, che deve subire un processo di germinazione per diverse settimane prima che il processo di fermentazione possa iniziare. Questo rende l'amido di orzo più solubile. La maggior parte dei whisky è distillata due volte, ma i whisky single malt sono distillati solo una volta. Qualche vodka è distillata fino a sei volte. Il legno dei barili in cui il vino è immagazzinato colpisce il colore e il gusto del prodotto. Il paese d'origine colpisce anche il gusto e il whisky malt prodotto vicino alla costa ha un sapore salato. La lunghezza del processo di invecchiamento è un altro fattore che colpisce la produzione di spiriti diversi.

16

Serbatoio di fermentazione in acciaio inossidabile


Bourbon

Bourbon è una forma americana di whisky chiamato per la contea di Bourbon, Kentucky. La maggior parte dei bourbon è distillata lì, ma Borbon può essere fabbricata ovunque negli Stati Uniti dove è legale farlo. Elijah Craig, un ministro battista, è accreditato con inventare Borbone. Il cinquanta, percento dei cereali utilizzati nella produzione di bourbon deve essere mais, sebbene la maggior parte dei distiller utilizzi il 70% di mais. Borbone deve anche essere distillato a non più di 160 prove e invecchiato in nuove botti di rovere carbonizzato per almeno due anni. Dopo l'invecchiamento, è diluito con acqua e imbottigliata. Borbone deve essere inserito nei barili a non più di 125 prove. La prova di imbottigliamento per il whisky deve essere di almeno 80 prove.


Gin

Si ritiene che Gin sia stato prodotto per la prima volta in Olanda nei primi anni del diciassettesimo secolo. Il primo passo nella produzione Gin è quello di distillare lo spirito neutro dell'alcool. I produttori di Gin raramente fanno il loro spirito neutro. Di solito lo acquistano da un distillatore che produce spiriti neutri per una varietà di usi. Il secondo passo prevede di distillare di nuovo la distillazione dello Spirito, questa volta aggiungendo vari botanici per gli aromi. Gin di solito richiede bacche di ginepro, ma possono essere aggiunti altri aromi, come i semi di citrus peeling, zenzero o carino. L'acqua distillata viene aggiunta per portare il contenuto di alcol a 80 a 95 prove. Gin secco è il tipo di gin più popolare. È prodotto in una colonna ancora. L'olandese Gin, tuttavia, è prodotto in una pentola ancora. Altri tipi di Gin includono Plymouth Gin, Old Tom Gin e Golden Gin. Contrariamente alla credenza popolare, Sloe Gin (aromatizzato con frutti di bacche di Sloe freschi) è in realtà un liquore, non un gin.

64


Liquori

Bevande distillate con aromi aggiunti e un contenuto di zucchero relativamente alto. Sono aromatizzati con frutta, erbe, spezie, fiori, semi, radici, piante e barchi. Sono apparsi dal XIII secolo e potrebbero essere stati inventati dall'olandese. Come con vino e altri liquore, i monaci erano i principali distillatori di tali bevande in Europa. In effetti, alcuni tipi di liquori portano ancora nomi che sono nati con i monaci che una volta li distillarono.


Rum

Rum è prodotto da melassa fermentata o canna da zucchero. La maggior parte dei paesi all'interno dei Caraibi riceve la loro melassa dal Brasile. Ci sono tre categorie principali di rum: cubano, giamaicano e olandese indiano orientale. Ci sono anche vari gradi di rum: rum leggero, rum in oro, rum in oro, rum speziato, rum scuro, rum aromatizzato, rum aromatizzato, rum aromatizzato, rum overproof e rum premium. Non esiste un metodo di distillazione preferito per fare rum. Alcuni produttori usano i fermi di pentola mentre altri usano lo stills della colonna, ma la maggior parte del rum è invecchiata in boccette di Borbon. A causa del clima caldo della regione caraibica, il rum invecchia più rapidamente rispetto allo scotch o cognac, che sono realizzati in climi più freschi.

Paesi di lingua spagnola come Cuba e Panama producono in genere rum luci con un gusto pulito. I paesi di lingua inglese producono rum più scuri con gusti più pesanti. La Giamaica è considerata da molti per essere il miglior produttore di rum. Paesi di lingua francese come Haiti e Martinica producono il loro rum dalla canna da zucchero rispetto a melassa e in genere crescono la loro canna da zucchero.


Tequila

La tequila è fatta fermentando e distillando la dolce linfa della pianta di agave. Potrebbe essere incolore o essere un colore oro pallido. La tequila è fatta in e intorno alla piccola città di Tequila, nella provincia di Jalisco del Messico. Per essere classificata come tequila, il liquore deve essere prodotto da piante blu di agave coltivate in una zona precisa delineata che copre cinque stati messicani: Guanajuato, Jalisco, Michoacan, Mayarit e Tamaulipas. La legge messicana afferma che la tequila deve essere fatta con almeno il 51% di agave blu; Il restante 49 percento del materiale di ingresso è di solito canna da zucchero. Le tequilas etichettate al 100% agave blu sono considerate il meglio. Tequila ha il 40 al 50% di alcol in peso.


Vodka

La vodka è sia inodore che incolore. Le sue origini esatte sono sconosciute, ma probabilmente ha avuto il suo inizio in Polonia o in Russia. La parola Vodka proviene dalla parola slavica Voda (o woda), che significa acqua. La bevanda è stata fatta per la prima volta da patate distillate e poi dal grano. Tuttavia, la maggior parte dei vodkas sono realizzati con prodotti cereali come grano. I distiller possono possedere campi e produrre il grano da solo o acquistarlo dai fornitori.

La vodka ha un contenuto di alcol particolarmente elevato. La vodka può avere una prova alta come 145, ma l'acqua viene aggiunta per portare la prova a un intervallo compreso tra 80 e 100. La vodka è spesso mescolata con altre bevande ed è un ingrediente principale in bevande così popolari come cacciaviti e sanguinanti marys.


Whisky

Questo liquore, che è scritto in whisky o whisky, è una forma abbreviata di usquebaugh, una parola l'inglese prese dal linguaggio gaelico irlandese che significa acqua della vita: il brutto significa acqua; Baugh, o Beada, mezzi di vita. Il whisky è una vasta categoria di spiriti distillati, coprendo una serie di tipi di spirito. Ogni tipo ha un metodo di produzione unico che varia per quantità di acqua utilizzata, ingredienti, tipo di botte di rovere in cui è memorizzato il whisky e il modo di distillazione. Questi metodi hanno un effetto sul colore e sul sapore.

Il whisky dritto include Borbone, whisky del Tennessee e whisky di segale. È composto da almeno il 51 percento di un particolare grano, non deve superare 160 prove (80% di alcol), e deve essere invecchiato in botti di rovere per 2 anni. Il whisky misto è una combinazione di due o più o più 100 bozzetti di lisky diritti mescolati con spiriti neutri, spiriti di grano o whisky leggero. Il malto in malto whisky è permesso germogliare in una certa misura e poi distillata da due a tre volte. Il whisky leggero è stato distillato a un alto livello di alcol, tipicamente più di 160 prove, e quindi diluito con acqua in misura maggiore rispetto ai whisky più difficili. Ottiene il suo carattere distintivo dall'essere immagazzinato in contenitori di rovere carbonizzati. Tali whisky sono generalmente utilizzati per la fusione. Il whisky single-malt è realizzato solo da orzo malconcio e da una singola distillazione.

Affinché un whisky sia considerato il whisky scozzese, deve essere conforme alle norme previste dalla legge scozzese. Deve essere prodotto con acqua scozzese e orzo. La sua forza dell'alcol non deve superare il 94,8% in volume; Un livello più alto comprometterebbe il suo sapore. Deve essere invecchiato per almeno tre anni in Scozia, anche se la maggior parte è di età compresa tra 5 e 10 anni. Dopo l'invecchiamento, il whisky scozzese può essere imbottigliato altrove.

53


Se sei interessato a più equipaggiamento di birra e conoscenze di birra, contattaci.Contatti Kate e la mia email:kate@degonget.com


Prestare attenzione a noi
Facebook
Twitter
Google
LinkedIn.
Instagram.
Degong Dtr.
Brewery - Chimica - Cioccolato - Cosmetici - Farmacia - Industria - Agricoltura - Cibo - Latticini
  • WhatsApp
    Fax: +86 186 1518 5568
  • E-mail
    info@degonget.com
  • Telefono
    Gratuito: +86 531 58780867