I prodotti di alta qualità possono essere acquistati.
Tu sei qui: Casa » Notizia » La storia del rum

La storia del rum

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2022-02-28      Origine:motorizzato

La parola \"rum \" tende a evocare immagini delle isole caraibiche, le loro palme ondeggiano ritmicamente al ritmo del vento; mauding, pirati a gambe a pioli che causano angoscia alle demoiselles; e tratteggiando ufficiali navali britannici che bevono diligentemente i loro dram giornalieri. Ma l'origine della parola \"rum \" rimane incerta. Ciò che è noto, tuttavia, è che del 1654, \"rum \" è stato un termine stabilito, come evidenziato da un ordine da parte del Tribunale del Connecticut confiscare \"Qualsiasi liquori Barbados, comunemente chiamato rum, uccidere il diavolo, e simili. \"E tre anni dopo, nel 1657, il Tribunale del Massachusetts ha reso illegale il forte liquori \" Si conoscendo con il nome di Rumme, acqua forte, vino, brandy, ecc. \"


Dall'antichità, in India e in Cina, le bevande fermentate sono state realizzate con succo di zucchero. E una bevanda di canna da zucchero chiamata \"Brum \" è stata prodotta dai Malay People per migliaia di anni. Anche Marco Polo, nelle sue avventure ad est, è stato offerto \"Un ottimo vino di zucchero \" da persone che abitano ciò che è oggi l'Iran.


Ma la prima conosciuta distillazione del rum si è verificata sulle piantagioni di canna da zucchero del nuovo mondo dopo che gli africani schiavizzati hanno scoperto che la melassa, un sottoprodotto di canna da zucchero, potrebbe essere fermentato per fare alcolici. Sebbene la tradizione desse quella rum fu per la prima volta distillata sull'isola di Barbados, nuove prove suggeriscono che il rum veniva distillato in Brasile negli anni 1620. E un liquido determinato a essere rum è stato riscontrato in una bottiglia salvata dal 1628 resti affondati di Vasa, la nave da guerra svedese. Un documento del 1651 da Barbados, tuttavia, descrive chiaramente il rum: \"Il capo di fuschi che fanno nell'isola è Rumbullion, Alias ​​Kill-Divil, e questo è fatto di canne di zucchero distillati, un liquore caldo, infernale e terribile.


Una volta rum è stato sviluppato nei Caraibi, le distillerie del rum furono stabilite nelle colonie nordamericane: del 1664, una distilleria è stata fondata su ciò che è oggi Staten Island; E nel 1667, Boston, il Massachusetts ha avuto una distilleria operativa. E negli anni precedenti la guerra rivoluzionaria americana, si stima che il consumo pro capite del rum nelle colonie americane fosse tre galloni imperiali all'anno. Si dice anche che George Washington ha insistito su un barile di Barbados Rum per la sua inaugurazione nel 1789. Quindi per sostenere la domanda di melassa necessaria per produrre rum, insieme ad una crescente domanda di zucchero in Europa durante il XVII e il XVIII secolo, a La fonte di lavoro era necessaria per lavorare le piantagioni di zucchero caraibica. Entra: la storia sordida del commercio triangolare, dove gli uomini africani, le donne e i bambini erano ridotti e portati nei Caraibi sulle navi europee per lavorare sulle piantagioni di zucchero; La melassa e lo zucchero furono spediti dalle isole caraibiche alle colonie nordamericane; E zucchero, rum e altri beni coloniali sono stati spediti in Europa, creando così una rotta commerciale a tre zampe e un'istituzione di schiavitù umana che sopporterebbe fino alla fine del XIX secolo. In forse una nota meno accusatrice, l'affiliazione inglese della Royal Navy con Rum si verifica nel 1655 quando l'inglese ha catturato l'isola della Giamaica dallo spagnolo: A causa dell'abbondanza del rum locale, l'inglese ha cambiato la razione alcolica quotidiana data ai marinai dal Brandy francese Per rum, un marinaio britannico perquisito apprezzerebbe fino al 31 luglio 1970, quando la pratica è stata abolita.


424

Degong Rum Distillation Attrezzature


La maggior parte dei rums è prodotta da melassa. E poiché molte delle prime \"Isole di zucchero dei Caraibi\" non coltivano più la canna da zucchero su una scala commerciale, e dal Brasile è il più grande produttore del mondo di canna da zucchero, gran parte delle melasse utilizzate nella produzione di rum in tutto il mondo deriva dal Brasile. Tuttavia, alcuni produttori di rum (come quelli delle isole francesi dei Caraibi, dove la canna da zucchero è ancora cresciuta) produce rum dal succo di zucchero a fermentato. (Ironia della sorte, il Brasile non è noto per la produzione di rum. Invece, il suo spirito nazionale è Cachaça, uno spirito distillato di succo di zucchero a fermentato piuttosto che da melassa fermentata. Di conseguenza, perché la cachaça brasiliana è concettualmente indistinguibile da quei rums fatti da succo di zucchero, cachaça A volte è chiamato \"rum brasiliano \"; e negli Stati Uniti, Cachaça è riconosciuto come un tipo di rum).


Quando il rum è distillato da melassa, l'acqua e il lievito vengono aggiunti alla base di melassa per avviare il processo di fermentazione. Alcuni produttori consentono il lievito selvaggio di fare la fermentazione; Ma altri preferiscono i ceppi selezionati del lievito in modo da prevedere meglio il gusto e il tempo di fermentazione. Eppure altri produttori usano \"Donor, \" la schiuma ricca di lievito da una precedente fermentazione. Donore consente una fermentazione più lenta, il che si traduce in un rum di degustazione più completa, mentre i lieviti di recitazione più rapidi tendono a produrre rum più leggeri e meno complessi. Quando viene utilizzato il succo di canna da zucchero, non viene aggiunta acqua aggiuntiva al succo naturale. E si verificano naturalmente il lievito selvaggio, il dunder, il lievito selezionato o una sua combinazione viene utilizzata per attivare il processo di fermentazione.


Il distillato è un liquido chiaro. La maggior parte dei paesi richiede che il rum sia invecchiato per almeno un anno. I rum clear sono invecchiati in acciaio inossidabile, mentre i rum dorati e scuri sono tipicamente invecchiati in botti di rovere carbonizzati precedentemente utilizzati per invecchiare Bourbon, anche se possono essere utilizzati botti fatti di altri boschi. I rum invecchiati in botti di legno in regioni calde e tropicali sono note per diminuire di circa il dieci percento volume liquido all'anno a causa dell'evaporazione. Una volta invecchiato, i rums sono miscelati per ottenere la consistenza del sapore, quindi imbottigliata.




Prestare attenzione a noi
Facebook
Twitter
Google
LinkedIn.
Instagram.
Degong Dtr.
Brewery - Chimica - Cioccolato - Cosmetici - Farmacia - Industria - Agricoltura - Cibo - Latticini
  • WhatsApp
    Fax: +86 186 1518 5568
  • E-mail
    info@degonget.com
  • Telefono
    Gratuito: +86 531 58780867